Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti periodici sulle attività svolte

Area Riservata

Abbiamo 57 visitatori e nessun utente online

Le emozioni tracciano le memorie ancor più delle informazioni cognitive

Le emozioni tracciano le memorie ancor più delle informazioni cognitive
 
I bambini che presentano disturbi del neurosviluppo ( ADHD, DSA, ...) spesso non vivono  la scuola  come un contesto che aiuta, piuttosto come qualcosa che sottolinea ogni giorno i loro limiti.

Per comprendere l'importanza della scuola occorre tener presente che la nostra intelligenza è un sistema vivente, in tal senso le cellule del cervello acquisiscono ciò che l'altro sa e lo trasformano in ciò che siamo noi. Nel corso di questa interazione (insegnamento) si attiva nella mente del bambino un processo che raccoglie non solo informazioni ma anche emozioni, significati emotivi di relazione.

Leggi tutto: Le emozioni tracciano le memorie ancor più delle informazioni cognitive

COME FAR BENE I COMPITI

INTELLIGENZA E STUDIO: QUALE RAPPORTO?

QUESTO VIDEO CI SPIEGA QUANTO SIA IMPORTANTE CONOSCERE COME FUNZIONIAMO E QUANTO CIO' PUO' RENDERE PIU' AGEVOLE L'APPRENDIMENTO E PIU' PIACEVOLE LO STUDIO.

BUONA VISIONE!!!!!

Interessanti riflessioni di Dario Ianes sui BES

Le riflessioni di Dario Ianes sui Bisogni Educativi Speciali

 

 

Progetto DOC dislessia

Progetto DOC (Dislessia, Opportunità, Crescita): laboratori specializzati in attività doposcolastiche per studenti con DSA

 Per vedere la presentazione delle slide clicca qui: